Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Apparecchio acustico tramite ASP e INAIL

disponibile
CONDIVIDI:

Apparecchio acustico tramite il servizio sanitario nazionale e inail.

La sanita italiana eroga un contributo a favore dei cittadini con problemi di udito per la fornitura di apparecchi acustici

Scopri cosa fare per ottenere un apparecchio acustico ,con spesa totale o parziale a carico dell ASL

I nostro centro acustico e abilitato con l ASL del territorio di competenza per potere fornire gli apparecchi acustici gratuitamente agli aventi diritto ,secondo le disposizioni del ministero della salute

Per beneficiare del contributo previsto a tutte le persone con problemi di udito .i professionisti dei nostri centri acustici supportano il cliente nel percorso finalizzato all’ottenimento dell apparecchio senza alcuna spesa

Chi ha diritto al contributo per la fornitura dell’apparecchio acustico ?

Secondo il Nomenclatore tariffario* ne hanno diritto:

Gli invalidi civili cui è stata riconosciuta una ridotta capacità lavorativa di almeno un terzo e l’ipoacusia risulti nel verbale di accertamento tra le cause invalidanti.

Invalidi civili non in età lavorativa che per sommatoria delle patologie, compresa l’ipoacusia, arrivano ad avere riconosciuta una invalidità superiore al 33,3%.

Gli invalidi con una percentuale del 100% che necessitano dell’intervento protesico. In tali casi, non essendo possibile procedere con una richiesta di aggravamento dello stato invalidante, dovrà richiedersi l’inserimento dell’ipoacusia tra le cause di invalidità, ai fini dell’accesso alla fornitura.

Invalidi del lavoro ai quali i dispositivi vengono erogati dall’INAIL, secondo le modalità stabilite dall’Istituto stesso.

I minori indipendentemente dal grado di ipoacusia.

Gli invalidi di guerra e di servizio .

I ricoverati in strutture sanitarie accreditate, pubbliche e private.

* il Nomenclatore tariffario è il documento emanato dal Ministero della Salute nel quale si stabiliscono le modalità di fornitura delle protesi a carico del Servizio Sanitario Nazionale.

Per ottenere le agevolazioni previste dalla legge per la fornitura degli apparecchi acustici

Fai un controllo dell’udito presso il nostro centro acustico. 

Prenota subito la tua visita gratuita con noi.

SE NON SI È IN POSSESSO DELLE CERTIFICAZIONI DI INVALIDITÀ

Sarà l’audioprotesista, attraverso una serie di test accurati, a verificare se esistono le condizioni necessarie e sufficienti per ottenere la fornitura dell’apparecchio acustico. In caso positivo i nostri audioprotesisti vi seguiranno durante tutto l’iter burocratico necessario per inoltrare la domanda di invalidità.

Il rinnovo della fornitura degli apparecchi acustici da parte del SSN

lASL di competenza si riserva la facoltà di decidere se concedere il rinnovo allo scadere dei 5 anni di fornitura sono previsti casi di rinnovo anticipato se mutano le condizioni cliniche o di rieducazione dell’utente e nei casi di smarrimento o cattivo funzionamento ,tale per cui non è più riparabile

per i dispositivi forniti ai minori di 18 anni non si applicano i tempi minimi di rinnovo

CONDIVIDI:

Dove trovare Apparecchi acustici per sordità attorno a Palermo

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE